Bandi e Avvisi - Affari generali e legali Visite: 72

IL SEGRETARIO GENERALE

nella sua qualità di

RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA


Premesso che:

  • il 28 novembre 2012 è entrata in vigore la Legge 6 novembre 2012, n. 190 concernente "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione";
  • la Legge n. 190/2012 prevede l'adozione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione, di seguito nominato PTPCT, da parte di tutte le pubbliche amministrazioni, enti locali inclusi;
  • il Decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97 ha modificato ed integrato il Decreto legislativo 13 marzo 2013, n. 33, abolendone l'articolo 10, il quale prevedeva l'adozione da parte delle Pubbliche Amministrazioni del Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità, e disponendo, invece, che ogni Amministrazione debba indicare, in un'apposita sezione del PTPCT, i responsabili della trasmissione e della pubblicazione dei documenti, delle informazioni e dei dati;


Premesso, inoltre, che:

  • l'art. 6 del Decreto Legge n. 80 del 9 giugno 2021 ha introdotto il Piano Integrato delle Attività e dell'Organizzazione, di seguito nominato PIAO, il quale, in un'ottica di semplificazione e coordinamento, assorbe molti dei previgenti strumenti programmatici della pubblica amministrazione, tra i quali vi è anche il PTPCT;
  • il D.P.R. n. 81 del 24 giugno 2022, attuativo dell'art. 6 del D.L. 81/2021, ha regolamentato gli adempimenti relativi ai piani assorbiti nel PIAO, stabilendo che il PTPCT troverà collocazione nella sezione 2.3 denominata “Rischi Corruttivi eTrasparenza”;
  • la Giunta Comunale, con delibera n. 113 del 28 aprile 2022, ha adottato l'aggiornamento del PTPCT triennio 2022/2024;
  • il Segretario del Comune di Figline e Incisa Valdarno, nella qualità di Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, in ottemperanza a quanto disposto dalla Legge n. 190/2012, è tenuto a presentare all'organo di indirizzo politico una proposta per l'adeguamento della Sezione Rischi corruttivi e trasparenza del PIAO;
  • il PIAO deve essere approvato entro il 31 gennaio di ogni anno;


Dato atto che:

  • con Delibera n. 1064 del 13 novembre 2019, l'ANAC ha adottato l’aggiornamento 2019 al Piano Nazionale Anticorruzione (PNA), in piena aderenza agli obiettivi fissati dalla Legge n. 190/2012;
  • preso atto che la procedura di adozione della Sezione Rischi corruttivi e trasparenza del PIAO deve assicurare forme di consultazione di soggetti interni ed esterni all'Ente, portatori di interessi (cc.dd. stakeholders) o anche semplici cittadini le cui osservazioni, proposte, suggerimenti devono essere esaminati e valutati al fine di predisporre una strategia di prevenzione del fenomeno della corruzione che sia quanto più efficace e trasparente possibile;


Ritenuto che i contributi, in particolare, potranno riguardare suggerimenti e/o proposte per l'individuazione dei settori e delle attività nell'ambito dei quali è più elevato il rischio di corruzione, l'identificazione e la valutazione del rischio, le misure da apprestare per neutralizzare o ridurre il livello di rischio;


AVVISA


Tutti i soggetti portatori di interessi (cc.dd. stakeholders), nonché qualsiasi altro soggetto interessato a contribuire alla stesura della Sezione Rischi corruttivi e trasparenza del PIAO del Comune di Figline e Incisa Valdarno 2023/2025, che dalla data di pubblicazione del presente avviso sul sito istituzionale del Comune prende avvio la procedura pubblica per la presentazione di osservazioni e proposte.

Lo schema della Sezione rischi corruttivi e trasparenza del PIAO 2023/2025, con i relativi allegati, è allegato al presente avviso:

Downloads:
Data-427Venerdì, 30 Dicembre 2022 12:35
Dimensioni del File-427 280.28 KB
Download-427 38

Data-426Venerdì, 30 Dicembre 2022 12:34
Dimensioni del File-426 293.84 KB
Download-426 32

Data-425Venerdì, 30 Dicembre 2022 12:34
Dimensioni del File-425 232.15 KB
Download-425 32

Le proposte potranno essere presentate entro il 16 gennaio 2023 mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o tramite la seguente email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In ogni caso la documentazione è da porre all'attenzione del Segretario Generale, Dr. Massimo Origa.

Figline e Incisa Valdarno, 30/12/2022                                             IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE
                                                                                                                          E DELLA TRASPARENZA
                                                                                                                              Dr. Massimo Origa

Torna su